Un nuovo inizio…


Una colonia, intesa come insediamento, non è altro che un territorio che viene popolato da uno o più individui per edificare una nuova sede. Ma questo spazio non rappresenta mai una costruzione da zero. Chiunque si appresti ad affrontare una simile impresa non può fare a meno di portare con sé il proprio passato: il sapere, le conoscenze, le credenze, le convinzioni. In pratica, tutto ciò che si è raccolto nel corso del tempo e che si è deciso di non abbandonare. O del quale, per le più svariate ragioni, non si può o non si vuole fare a meno. Inoltre questo insediamento non è solo la somma di ciò che si trova nel nuovo territorio e di ciò che ci si è portati dietro dal territorio di provenienza: bisogna considerare anche ciò che si è raccolto durante il viaggio, come anche ciò che si raccoglierà nelle trasferte per arricchire la propria nuova sede. E’ il considerare il nuovo insediamento come un territorio aperto ciò che permette di far sì che la colonia non diventi un esilio. Sia esso volontario o meno.

I commenti sono stati disattivati.